Visioni turistiche

Marketing, cultura e tendenze

di Debora Colamino

“Questo breve saggio […] si concentra, oltre che su aspetti tradizionali del settore turistico, anche su elementi di novità e su forme di turismo sostenibile che piuttosto che arricchire i territori soltanto in termini economici ne accrescono e rafforzano cultura ed identità, insieme al tessuto sociale ed economico. […] Attraverso questo saggio si possono conoscere e capire meglio i principali cambiamenti che stanno determinando una vera e propria rivoluzione nel settore turistico e che impongono agli operatori del settore una costante attenzione verso consumatori sempre più esigenti, consapevoli e desiderosi di rispettare i luoghi che visitano e la gente che vi abita.”

Dalla prefazione di Sonia Ferrari (Docente di Marketing Turistico e Territoriale Università della Calabria)

TITOLOVisioni turistiche
SOTTOTITOLOMarketing, cultura e tendenze
AUTRICEDebora Calomino
EDITOREMaurfix Editore
ANNO EDIZIONE2020
GENERESaggio
LINGUAItaliano
FORMATOEpub, Kindle
ISBN9788868630164
PREZZO DI COPERTINA€ 4,99

Un’ottima guida di grande attualità, lineare e scorrevole che aiuta a capire bene le dinamiche e i diversi aspetti di un settore sempre più importante, ma sempre troppo sottovalutato. Utile sia per gli operatori turistici, sia per chi vuole semplicemente approfondire l’argomento. Consigliatissimo!

Mi sembra un lavoro editoriale ben strutturato. Integrare sapientemente le strategie innovative al marketing territoriale rende questo saggio molto interessante. Lo consiglio

Debora Calomino descrive un quadro lucido e puntuale sul fenomeno sociale ed economico del Tursimo. Il libro è un’utile strumento per chiunque voglia approcciarsi ai dedicati e a tutti il comparto che nel era post pandemics necessità di nuove ispirazioni per ripartire
CONSIGLIATISSIMO

Un saggio completo e scritto in modo impeccabile. Trovo che l’autrice abbia decisamente centrato l’obiettivo. Io non sono mai stata ferrata sull’argomento turismo eppure, grazie a questo saggio, ho decisamente ampliato i miei orizzonti. La scrittura è lineare, linguaggio forbito, traspare l’attenzione e la cura dei dettagli. Nulla è lasciato al caso, è tutto spiegato in modo minuzioso. Grazie Debora per questo prezioso eBook!

Un saggio sul turismo dedicato non solo a chi è del settore ma anche a chi ama viaggiare. Attraverso il punto di visto e l’esperienza pluriennale della scrittrice è possibile studiare e pensare il turismo in modo nuovo soprattutto in questo periodo particolare. Nuove strategie che prima potevano essere secondarie ora diventano fondamentali e decisive. La semplicità con il quale è scritto fa il resto. Consigliatissimo

L’autrice nel suo saggio delinea in modo chiaro e scorrevole il “fenomeno turismo” in tutte le sue sfaccettature, restituendo alla figura del turista la sua centralità: un soggetto esigente e consapevole e non un “pollo da spennare”. Certo, parlare di turismo oggi con una pandemia globale in atto è impresa ardua, soprattutto alla luce dei primi disastrosi dati sulle presenze in Italia rispetto all’anno precedente, ma è altresì fondamentale capire le dinamiche in atto e rimodulare le offerte per adattarsi ai cambiamenti che stanno sconvolgendo il mondo, non solo per i grandi operatori ma anche e soprattutto per i piccoli borghi sempre più meta di soggetti in cerca di esperienze diverse ma che spesso non hanno l’attenzione che meritano.

Il libro “Visioni Turistiche” rappresenta un punto di riferimento per chi si approccia al settore turistico o semplicemente è curioso di conoscerne dinamiche e tematiche. Quali sono i trend turistici dell’era post oandemics? Come utilizzare i social nell’ambito del marketing turistico nel periodo storico che stiamo vivendo? Questi sono due dei moltissimi argomenti affrontati nel saggio. Ne consiglio vivamente la lettura

Un’ottima guida di grande attualità, lineare e scorrevole che aiuta a capire bene le dinamiche e i diversi aspetti di un settore sempre più importante, ma sempre troppo sottovalutato. Utile sia per gli operatori turistici, sia per chi vuole semplicemente approfondire l’argomento. Consigliatissimo!

Libri diretto che racconta la metamorfosi del Turismo le sue azioni entrando nella cultura dei territorio. Consiglio la lettura 5 stelle.

Sinossi

Negli ultimi anni il turismo è diventato un argomento molto dibattuto, non sempre con un approccio lucido e ponderato, come meriterebbe: viene spesso considerato la panacea di tutti i mali, l’unico motore per lo sviluppo economico e sociale dei territori. Il turismo, di per sé, è un fatto sociale e come tale va compreso, analizzato e studiato. Dal turismo consegue spesso la crescita economica e sono numerosi i campi del sapere umano che abbraccia, pertanto è fondamentale conoscere questo fenomeno e gestirlo nel migliore dei modi. Questo volume nasce da una serie di riflessioni, tutte legate agli argomenti turismo e marketing territoriale, trattati in maniera semplice, per comprendere le ricadute che il turismo ha sulla società attuale. Non è solo un libro per addetti ai lavori o per studenti di discipline turistiche, è un saggio che consente a chi è semplicemente curioso di avvicinarsi a questo tema, oggi più che mai considerato importante per le politiche di valorizzazione territoriale.

Debora Calomino

L’autrice

Debora Calomino, giornalista pubblicista e blogger, si occupa prevalentemente di turismo e marketing territoriale. Laureata in Scienze del Turismo e Valorizzazione dei sistemi turistico culturali presso l’Università della Calabria, ha conseguito inoltre un master in editoria e comunicazione. È cultore della materia (Marketing Turistico e Territoriale) presso l’Università della Calabria.
Scrive dal 2014 sul magazine on line Marketing del Territorio. Impegnata nella promozione del territorio grazie alle due associazioni che ha fondato (Onda d’Urto San Lucido e ScopriLaCalabria), tiene inoltre seminari agli studenti dell’università e realizza ricerche sul turismo pubblicate su autorevoli riviste di settore. Nel settembre 2018 ha vinto il Premio Giornalistico Internazionale Terre di Calabria, nella sezione Turismo, Ambiente e Cultura.