L’attività di dissemination (divulgazione) è un fattore cruciale nella predisposizione di un progetto comunitario finalizzato all’ottenimento di un finanziamento da parte dell’Unione Europea.

Infatti, per valutare l’impatto, a livello comunitario, delle attività finanziate con i soldi dei contribuenti, ma anche per garantire che vi sia un effettivo beneficio per i cittadini europei destinatari diretti ed indiretti dei progetti finanziari, l’Unione Europea impone nelle varie linee di finanziamento (“calls”) che il beneficiario del finanziamento ponga in essere un adeguato strumento di comunicazione delle attività e dei risultati raggiunti.

Le modalità della comunicazione sono varie e dipendono da molteplici fattori oggettivi e soggettivi. Ad esempio, se l’attività finanziata dall’Unione Europea consiste in una ricerca scientifica innovativa, il canale di comunicazione più appropriato è la pubblicazione dei risultati della ricerca sulle pagine di una rivista scientifica, oltre che l’organizzazione di un seminario conclusivo. Se l’oggetto delle attività è l’istituzione di un circuito turistico o di un evento culturale, sarà più appropriato creare un portale multilingua, piuttosto che informare il pubblico mediante l’organizzazione di una conferenza.

In ogni caso, internet, giornali, riviste, radio, TV e seminari locali o internazionali giocano un ruolo importantissimo nell’informare i cittadini e nell’accrescere la consapevolezza delle attività poste in essere grazie ai contributi dell’UE. Tutti questi strumenti devono essere valutati in modo strategico da chi intende domandare un finanziamento comunitario, in modo da porre in essere un “communications mix” equilibrato ed efficace.

Analizzare le strategie di comunicazione, organizzare la comunicazione e rivederla dopo ogni fase del progetto non sono attività che possono essere lasciate al caso o all’improvvisazione, se si vuole presentare un progetto di finanziamento competitivo rispetto agli altri.

Maurfix è una società che opera da più di dieci anni nel settore della comunicazione e può fornirti un aiuto professionale nelle attività di

  1. Individuazione del target della comunicazione
  2. Predisposizione del piano di comunicazione
  3. Realizzazione dello strumento comunicativo
  4. Revisione del piano di comunicazione in corso d’opera